La galleria Parronchi apre a Firenze nel 1977, in Via Borgognissanti, con una qualificata mostra di pittura toscana dal neoclassicismo ai postmacchiaioli.

Nel 1984, si trasferisce in Via dei Fossi, sede attuale.

Meta di appassionati e collezionisti di tutta Italia da oltre trentanni, la galleria di Firenze propone annualmente mostre monografiche o collettive a tema sulla pittura dell'ottocento o del primo novecento, non solo toscana, ma anche veneta, lombarda,siciliana, napoletana e comunque rappresentativa delle maggiori scuole e correnti italiane che hanno fatto la storia della pittura di questo periodo.

La galleria possiede una biblioteca specializzata in pittura italiana del XIX e XX secolo che comprende oltre 3.000 volumi e che si colloca fra le pi¨ importanti raccolte private, punto d'incontro per studiosi in cerca di libri rari.

E' di particolare interesse l'archivio fotografico completo di tutte le opere corredate di scheda tecnica, che in tanti anni di attivitÓ sono passate dalla galleria.

La galleria Ŕ stata presente sul mercato milanese dal 1992 al 2008. Attualmente Antonio Parronchi rimane a disposizione della sua clientela per appuntamenti tramite un recapito telefonico 02-72023654.

[Mappa]

Firenze

Galleria Parronchi - Via de Fossi 18 rosso

Firenze

Galleria Parronchi - Via de Fossi 18 rosso

Firenze

Galleria Parronchi (fonte Google Maps)

Realizzato da emme2web